No supplier

Tutte le migliori vendite
  • Paypal

    Paypal
  • Prezzo scontato

L'UOMO CHE NON CREDEVA IN DIO di Eugenio Scalfari

Valutazione 
16,50 €
14,03 € Risparmia 15%
Tasse incluse
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

  • Per la Vostra sicurezza abbiamo attivato due metodi di pagamento tracciati ..... PAYPAL e BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO Per la Vostra sicurezza abbiamo attivato due metodi di pagamento tracciati ..... PAYPAL e BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO
  • Per le spedizioni ci avvalliamo di corrieri certificati e in alcuni casi di assicurazioni sulla spedizione. Milano € 1.00 e provincia  Resto d'Italia  minore di 69 €  spese di trasporto € 6.99 . minore di 1000 €  spese di trasporto € 5 . maggiore di 1000 €  spese di trasporto € 0 Per le spedizioni ci avvalliamo di corrieri certificati e in alcuni casi di assicurazioni sulla spedizione. Milano € 1.00 e provincia Resto d'Italia minore di 69 € spese di trasporto € 6.99 . minore di 1000 € spese di trasporto € 5 . maggiore di 1000 € spese di trasporto € 0
  • Se al momento del ricevimento della merce l'imballo risultasse danneggiato o non conforme alle specifiche comunicatelo direttamente al corriere. Subito dopo aprite un ticket sul nostro sito così da coordinarci per una nuova spedizione Se al momento del ricevimento della merce l'imballo risultasse danneggiato o non conforme alle specifiche comunicatelo direttamente al corriere. Subito dopo aprite un ticket sul nostro sito così da coordinarci per una nuova spedizione
Descrizione

Con questo libro Eugenio Scalfari abbraccia l'avventura della sua esistenza: a partire dalla stagione magica dell'infanzia, passando per gli anni di formazione (la scoperta della filosofia al liceo di Sanremo, compagno di banco l'amico Italo Calvino), fino all'impegno giornalistico, che dura da oltre sessantacinque anni, per arrivare al tempo lungo della vecchiaia. Ma Scalfari non si accontenta di rammemorare, nel suo libro ogni ricordo vive e perdura in funzione di una continua tensione etica e intellettuale. Egli non entra nelle varie stanze della memoria, se prima non è certo di intravedere dalla soglia il bagliore di un fuoco razionale che possa ampliare il dato autobiografico, fino a farsi meditazione sulla vita, sui valori di ogni gesto compiuto. Ripensarsi bambino, vestito da Ballila ad ascoltare il duce da Palazzo Venezia, lo costringe a fare i conti con l'intossicazione del virus ideologico del fascismo. Poi si osserva adolescente entrare nella gabbia dell'Io, con indosso quella maschera che toglie l'innocenza; e nei due anni passati nella campagna calabrese, in fuga da Roma occupata dai tedeschi ("dopo otto mesi di pena, clandestinità e fame nera"), scopre la possibilità di un oblio di sé, imparando dal padre ad ascoltare "la voce degli alberi". Oppure si interroga su morale e politica, ricordando la figura di Enrico Berlinguer o quella volta che in un bar della Maremma Ugo La Malfa associò il fare della politica con l'arte di giocare di sponda a biliardo.

Dettagli del prodotto
EINAUDI
1 Articolo
Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi la tua recensione

L'UOMO CHE NON CREDEVA IN DIO di Eugenio Scalfari

L'UOMO CHE NON CREDEVA IN DIO di Eugenio Scalfari

Scrivi la tua recensione
32 altri prodotti della stessa categoria: