No supplier

Tutte le migliori vendite
  • Paypal

    Paypal
  • Prezzo scontato

LA BANALITÀ DEL BENE. STORIA DI GIORGIO PERLASCA di Enrico Deaglio

Valutazione 
6,50 €
5,53 € Risparmia 15%
Tasse incluse
Quantità
Ultimi articoli in magazzino

  • Per la Vostra sicurezza abbiamo attivato due metodi di pagamento tracciati ..... PAYPAL e BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO Per la Vostra sicurezza abbiamo attivato due metodi di pagamento tracciati ..... PAYPAL e BONIFICO BANCARIO ANTICIPATO
  • Per le spedizioni ci avvalliamo di corrieri certificati e in alcuni casi di assicurazioni sulla spedizione. Milano € 1.00 e provincia  Resto d'Italia  minore di 69 €  spese di trasporto € 6.99 . minore di 1000 €  spese di trasporto € 5 . maggiore di 1000 €  spese di trasporto € 0 Per le spedizioni ci avvalliamo di corrieri certificati e in alcuni casi di assicurazioni sulla spedizione. Milano € 1.00 e provincia Resto d'Italia minore di 69 € spese di trasporto € 6.99 . minore di 1000 € spese di trasporto € 5 . maggiore di 1000 € spese di trasporto € 0
  • Se al momento del ricevimento della merce l'imballo risultasse danneggiato o non conforme alle specifiche comunicatelo direttamente al corriere. Subito dopo aprite un ticket sul nostro sito così da coordinarci per una nuova spedizione Se al momento del ricevimento della merce l'imballo risultasse danneggiato o non conforme alle specifiche comunicatelo direttamente al corriere. Subito dopo aprite un ticket sul nostro sito così da coordinarci per una nuova spedizione
Descrizione

Una storia vera, simile a un romanzo di avventure: l'incredibile vicenda del commerciante padovano Giorgio Perlasca (1910-1992) che, nell'inverno del 1944, a Budapest, riuscì a salvare dallo sterminio migliaia di ebrei, spacciandosi per il console spagnolo. Era stato un fascista entusiasta e aveva combattuto in Spagna come volontario per Franco. L'8 settembre 1943 lo trovò lontano da casa, ricercato dalle SS. Avrebbe potuto mettersi in salvo, decise di rischiare la vita. Dal suo Diario, che costituisce uno dei capitoli del libro, emerge l'azione straordinaria di un uomo solo, aiutato da uno sparuto gruppo di persone, che sforna documenti falsi, realizza e difende otto "case rifugio", trova cibo, inganna nazisti tedeschi e ungheresi. Un organizzatore geniale e un magnifico impostore. Poi, il ritorno a casa e un silenzio durato quasi mezzo secolo, fino alla sua scoperta, merito di un gruppo di donne, ebree ungheresi, ragazzine all'epoca della guerra, che gli devono la vita. È stato onorato come eroe e "uomo giusto" in Ungheria, Israele, Stati Uniti, Spagna, e infine, grazie a questo libro, uscito vent'anni fa, anche in Italia.

Dettagli del prodotto
FELTRINELLI
1 Articolo
Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi la tua recensione

LA BANALITÀ DEL BENE. STORIA DI GIORGIO PERLASCA  di Enrico Deaglio

LA BANALITÀ DEL BENE. STORIA DI GIORGIO PERLASCA di Enrico Deaglio

Scrivi la tua recensione
32 altri prodotti della stessa categoria: